Diario di viaggio

MAURO

6 novembre 2012

 

 

 

Ciao. Inutile dire grazie a voi. Io vi  ho solo guardato. Poi ho guardato quello che mi affascinava. E sono stato zitto. Altre volte scherzavo. Poi ho suonato, diretto e cantato. E si canta così solo se “Una grande gioia mi sento in cuor …”. E se uno è gioioso è anche libero di essere come Dio l’ha fatto, ma con una nuova armonia dentro.

Grazie ancora

Vi aspettiamo a Genova!

Ciao Mauro

< VEDI TUTTI