Diario di viaggio

SILVIA

12 novembre 2012

 

 

Caro Vincenzo,

mi ha commosso quello che hai scritto nella tua mail.

Non è questione di essere sentimentali, ma è innegabile che la settimana passata  insieme è stata una grazia.

Vivere alcuni luoghi (in particolare la grotta dell’Annunziazione, della Nativit à e il Santo Sepolcro) accompagnati da don Eugenio e da te, ha voluto dire perce pire la concretezza della nostra fede e la tenerezza che Dio manifesta nei nostr i confronti. Sicuramente più grande della nostra tenerezza verso noi stessi e ve rso il prossimo.

Non sono una che parla tanto, ma ho raccontato e sto raccontando il pellegrinagg io appena posso non posso tenerlo solo per me.

Grazie

Silvia

 

< VEDI TUTTI