Diario di viaggio

ARMANDA

7 novembre 2012

 

rCarissimi tutti,

siamo noi che dobbiamo ringraziarVi per la pazienza, la professionalita’ e il calore che ci avete regalato a piene mani.

Dire che mi sono sentita a casa tra amici di vecchia data e’ poco : e’ stata veramente una esperPienza unica

Se chiudo gli occhi ci rivedo al tramonto in mezzo al deserto e sento l’abbraccio di Dio cosi forte da togliere il respiro

grazie di avermi aiutato a fare un viaggio in me stessa attraverso i passi di Cristo

Ma soprattutto della gioia che ci avete fatto provare e che tornati a casa abbiamo condiviso con i nostri cari che forse non riuscivano a capire perche’ ci sentivamo degli angeli!

Accetto con entusiasmo l idea di Eugenio di rivederci a Natale

Avrei piacere di avere il libro e Voi siete sempre i benvenuti nella mia casa …non avete che da dire giorno e ora e vi attendo a braccia aperte con il piacere di fare conoscere alla  mia famiglia delle persone cosi grandi ( naturalmente Voi tre ma anche Don Eugenio e Don Marcello)

Vi abrraccio e bacio tutti

Spero di sentirVi e vederVi  presto una cosi’ grande esperienza deve continuare

Franca
ps ho superato il trauma del bagno del Santo Sepolcro!

< VEDI TUTTI