Viaggia con noi

Pellegrinaggio in PORTOGALLO 13-19.05.2019

Il messaggio di Fatima è un richiamo alla conversione, facendo appello all'umanità affinché non stia al gioco del "drago", il quale con la "coda trascinava giù un terzo delle stelle del cielo e le precipitava sulla terra" (Ap 12, 4). L'ultima meta dell'uomo è il Cielo, sua vera casa dove il Padre celeste, nel suo amore misericordioso, é in attesa di tutti.

San Giovanni Paolo II Papa

13 - 19 MAGGIO
2019

1°giorno lunedì 13 maggio MILANO – LISBONA

Ritrovo dei partecipanti, sistemazione in pullman e trasferimento all’aeroporto di Milano-Malpensa MXP in tempo utile per il volo TAP delle ore 6.05 con arrivo a Lisbona LIS previsto per le ore 07.55. Incontro con la guida accompagnatore all’aeroporto e sistemazione nel pullman GT riservato per l’inizio visita di Lisbona. Nata da sette colline, sono quattro i quartieri che rappresentano zone turistiche per eccellenza: Alfama (più antico), Baixa (bassa), Bairro Alto (città alta) e Belém (monumentale). Inizio ad Alfama, dall’arabo Al-hamma (bagni, fontane), quartiere antico quanto Lisbona. Considerato eterno per la sopravvivenza miracolosa al grande terremoto del 1755, per molti è il cuore della città e raccoglie senza dubbio la storia moresca del paese, tra attrazioni storiche e locali di Fado. Salita alla Cattedrale (inconfondibile per le due torri campanarie merlate e lo rosone in stile romanico) e visita alla Chiesa di Santo António, dove nacque il Santo. Discesa del quartiere lungo strade, piazzette e viuzze ricche di intensi profumi mediterranei, case colorate ammassate una sull’altra e palazzi ricoperti da preziosi azulejos. Sistemazione in albergo (se camere disponibili prima dalle 14:00) e pranzo. Nel pomeriggio si procede per Piazza Restauradores per una passeggiata nella Baixa Pombalina (dal Marchese di Pombal, che ricostruì Lisbona dopo il terremoto). L’eleganza del quartiere è sublime dal boulevard Avenida Liberdade a piazza do Comércio, punto di partenza dei tipici ferry. Possibilità di salire da Rossio a Chiado, cuore pulsante di negozi fashion. Cafézinho opzionale al bar A Brasileira (che ricorda il scrittore Fernando Pessoa con una statua all’ingresso) e rientro e sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

2°giorno martedì 14 maggio LISBONA

Prima colazione in albergo. Mattinata dedicata al completamento della visita della capitale portoghese a Belém, dove si ammirerano il Palazzo Reale (oggi Presidenziale), il Padrão (monumento alle Scoperte), la Torre di Belém (Patrimonio Mondiale) ed il Monastero di Jerónimos (Patrimonio Mondiale), voluto dal re Manuel I e legato strettamente all’epopea delle scoperte e alla Casa Reale Portoghese. Pranzo in albergo. Sosta all'Antiga Confeitaria de Belém per assaggio del più noto dolce locale. Pomeriggio a disposizione per le visite personali. Al termine rientro in albergo per la cena e il pernottamento.

3°giorno mercoledì 15 maggio LISBONA – OBIDOS – NAZARE – BATALHA – FATIMA

Prima colazione in albergo. Partenza per Óbidos. Visita di questo borgo medievale amato dai turisti, un affascinante paesino da cartolina circondato da un’imponente mura del sec XII (suggeriamo l’assaggio di una ginjinha). Proseguimento per Nazaré, il più colorito villaggio di pescatori del paese. Discesa al centro piscatorio e pranzo in ristorante sul mare. Nel pomeriggio si riparte per Batalha, località nota per il Monastero di Santa Maria Victória, bellissima abbazia domenicana eretta in onore alla vittoria di Joao I nella battaglia di Aljubarrota contro i castigliani. Al chiostro reale, gli occhi gotici sono abbelliti da trafori manuelini che li rendono eleganti ed armonici (bellissimo il portale nel medesimo stile). Impareggiabili le Cappelle Incompiute, dal magico effetto di non finito. Arrivo serale a Fátima. Fu in questa pianura che la Vergine apparve ai tre pastorelli il 13 maggio del 1917. Lúcia, Jacinta e Francisco videro apparire su un leccio la figura splendente che ordinò loro di ritornare all'albero lo stesso giorno per sei mesi. Il 13 ottobre i pellegrini con loro erano 70.000. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

4°giorno giovedì 16 maggio 2019 FATIMA – TOMAR – FATIMA

Prima colazione in albergo. Mattinata dedicata alla visita di Fátima. Concelebrazione della S. Messa alla Cappellina delle Apparizioni. Visita ai luoghi dei veggenti, alla Basilica della S.S. Trinità e al Santuario, luoghi di pellegrinaggio dove si vive la fede cattolica intensamente, annualmente visitati da oltre cinque milioni pellegrini. Degna di nota l'Esposizione Fátima Luce e Pace, che raccoglie migliaia di ex voto, tra cui la corona della Madonna con incastonato il proiettile che colpi SS. il Papa San Giovanni Paolo II nell'attentato del 13 maggio 1981 in Piazza S. Pietro. Rientro in albergo per il pranzo. Nel pomeriggio si parte per Tomar, città fondata nel 1157 da Gualdim Pais, il primo Gran Maestro dell’Ordine dei Templari in Portogallo. Visita del centro storico, un fitto groviglio di stradine da Rua Serpa Pinto (vivace per i negozi) all'antico quartiere ebraico. All’interno del castello (sec XII) che sovrasta la città si trova il Convento di Cristo, incontrastato simbolo della città con i suoi sette chiostri, la finestra in stile Manuelino e la chiesa a forma circolare e dimensioni tali che secondo la leggenda templare permetteva ai cavalieri di assistere direttamente a cavallo alla messa (pronti a partire all’istante il cui loro intervento in aiuto della causa cristiana fosse necessario). Rientro in albergo a Fátima e cena. Partecipazione facoltativa al S. Rosario sul piazzale e alla suggestiva fiaccolata (rientro libero in albergo). Pernottamento.

5°giorno venerdì 17 maggio 2019 FATIMA – COHIMBRA – BRAGA

Prima colazione in albergo. Mattino libero a Fátima per funzioni e visite individuali. Alle ore 12:00 si parte per Coimbra, graziosa città storica e sede universitaria di lunga tradizione nota per le sue otto facoltà: lettere, psicologia, scienze e tecnologia, legge, medicina, economia, educazione fisica e farmacia. Pranzo in ristorante e inizio visita all'Università, che ospita il Palazzo Reale e la Sala dei Capelos (per tesi). Dal complesso universitario nascono stradine e vicoli che costituiscono il cuore della città alta e portano alla città bassa, accanto al ponte di Santa Clara, dove si svolge soprattutto l'attività cittadina. Sosta davanti al Monastero di Santa Cruz, dove il canonico agostiniano Fernando de Bulhoes da Lisbona diviene Antonio (che oggi veneriamo come S. Antonio di Padova). Al termine si procede per Braga, la Bracara Augusta di Giulio Cesare, chiamata Roma portoghese per la ricchezza delle sue chiese. Salita al Monte do Bom Jesus, luogo noto per il Santuario (sec XVIII), la monumentale scalinata barocca e la secolare funicolare idraulica. Sistemazione in albergo. Cena in ristorante panoramico. Rientro in albergo per il pernottamento.

6°giorno sabato 18 maggio 2019 BRAGA – SANTIAGO DE COMPOSTELA

Prima colazione in albergo. Prima mattina dedicata a Braga. Visita al centro storico: la piazza da República, la Torre di Menagem (rimasta delle antiche fortificazioni del sec XIV), la splendida Cattedrale, l'ex Palazzo Episcopale e gli immacolati giardini di Santa Bárbara. A metà mattina si parte verso Nord per l'attraversamento del confine spagnolo. Continuazione per Santiago de Compostela. Secondo la tradizione cristiana, nel IX secolo il vescovo Teodomiro seguì una stella e lì, dove si posò a terra, indicava il punto ove giaceva l’apostolo Giacomo (da qui Campus Stellae, campo stellato, che diede nome alla città). Sistemazione in albergo (se camere disponibili prima dalle ore 14:00) e pranzo. Incontro con la guida locale nel pomeriggio e sosta al Monte do Gozo (della Gioia), il colle più alto del villaggio di San Marcos così denominato perché punto da cui i pellegrini, che nel medioevo arrivavono a piedi, vedevono per la prima volta una grande urbe santa. Pellegrinaggio facoltativo a piedi (circa 5km) che porterà a Praza do Obradoiro, al centro città. Visita dell'imponente Cattedrale, un emozionante meta di pellegrinaggio che già dal medioevo richiama i pellegrini a pregare, dopo un viaggio lungo e faticoso, sulla tomba dell’apostolo Giacomo. Avviata il 1075 sotto il regno di Alfonso VI, la Basilica fu edificata su resti di antiche chiese erette in onore del Santo. Il Portico della Gloria all’ingresso principale è decorato da duecento figure che fanno riferimento all'Apocalisse e, tra di esse, la raffigurazione di San Giacomo poggiata sulla colonna divisoria sembra porgere il benvenuto ai pellegrini. Rientro in albergo per la cena e il pernottamento.

7°giorno domenica 19 maggio 2019 SANTIAGO – PORTO – MILANO

Prima colazione in albergo. Al mattino verrà effettuata una passeggiata nel bellissimo centro storico di Santiago de Compostela, che si estende dalle piazze Praterías e Quintana all’Hostal de los Reyes Catolicos (fine servizi guida locale). Concelebrazione della S. Messa del Pellegrino (ore 12:00 alla Cattedrale) e pranzo in ristorante. Al termine partenza per Porto. Breve visita della città se i tempi lo consentono. Al termine, trasferimento all’aeroporto di Porto OPO in tempo utile per le operazioni di imbarco e il volo delle 18.35. Arrivo a Milano Malpensa MXP previsto per le ore 22.05. Sistemazione in pullman e trasferimento a Rho. Fine dei servizi.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE:                                   € 1.230,00

Base 35 partecipanti paganti

Supplemento camera singola:                                                                     € 260,00

La quota di partecipazione comprende:

  • Trasferimento A/R Rho – Milano Malpensa;
  • Passaggio aereo con voli diretti TAP da/per Milano Malpensa MXP andata su Lisbona LIS e ritorno da Porto OPO;
  • Tasse aeroportuali;
  • Bagaglio a mano 8 kg + bagaglio in stiva da 23 kg;
  • Sistemazione in alberghi 4*, in camere doppie con servizi privati;
  • Trattamento di pensione completa, come da programma;
  • Acqua ai pasti;
  • Mance;
  • Pullman GT privato per l’intera durate del tour;
  • Visite con guida locale parlante italiano;
  • Accompagnatore di Auryn Viaggi per l’intera durata del tour;
  • Assicurazione medico-bagaglio;
  • Radioguide.
  • Ingressi.

La quota di partecipazione non comprende:

  • Eventuale adeguamento volo;
  • Assicurazioni contro l’annullamento;
  • Bevande ai pasti;
  • Extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato ne “La quota di partecipazione comprende”.

Assicurazioni FACOLTATIVE contro annullamento viaggio:

  • Assicurazione annullamento base (non copre in
    caso di malattia preesistente, gravidanza, ecc.)            

€ 50,00 in doppia/per persona - € 60,00 in singola

  • Assicurazione completa Globy Giallo (copre
    anche in caso di malattia preesistente, gravidanza, ecc.)

€ 70,00 in doppia/per persona - € 90,00 in singola

Invia la tua scheda iscrizione a:


biagio@aurynviaggi.it

Print Friendly, PDF & Email
< INDICE VIAGGIA CON NOI